Fotografo al tramonto

Vedi solo difficoltà e nessuna

Opportunità?

"Chi desidera vedere l’arcobaleno,

deve imparare ad amare la pioggia."

(Paulo Coelho)

MALATTIA CRONICA

mamma e figlia
In Italia, le malattie croniche, interessano circa 24 milioni di persone:
sclerosi multipla, malattie cardiache, diabete, leucemia.
Il nome le differenzia, ma tutte hanno qualcosa in comune, lo tsunami emotivo che investe il malato e i suoi familiari; improvvisamente catapultati in un mondo fatto di visite, controlli, terapie farmacologiche, ma soprattutto un sentimento di impotenza e solitudine.
Se hai ricevuto una diagnosi di malattia cronica, qualunque essa sia, ti sentirai spaventato, triste, arrabbiato e con tante domande senza risposta.

Perché a me?

Perché ora?

Cosa ho fatto per meritarlo?

 
Magari invece ci con​vivi da tempo, ma non è facile fare i conti con quei sintomi, perché sono invisibili, ma tu stai male e non sai come dirlo; non ti senti compresa nelle tue fatiche quotidiane.
Un sostegno psicologico è di fondamentale importanza.

Parlare dei tuoi sentimenti, del tuo vissuto, delle difficoltà che affronti, può aiutarti nel processo di accettazione della malattia e nella sua gestione.

 
E' importante sapere di non essere soli quando si affronta una difficoltà; insieme potremo andare oltre i limiti imposti dalla diagnosi, a non averne paura. Scopriremo tutte le risorse che non sai ancora di avere, e ti accorgerai che non sei così fragile come credi.
Ricorda che non sei la tua malattia, non sei i suoi sintomi, tu hai una malattia, ma c'è molto di più che ti definisce.
Se ti interessa quali sono le reazioni tipiche dei pazienti, dalla diagnosi all'accettazione della malattia, leggi l'articolo sul mio blog.